Formazione Posts

Qual è la Prima Legge della Comunicazione in Farmacia?

Niente Comunicazione… Grande Frustrazione…


La comunicazione, in Farmacia e in tutto il mondo, è regolata da alcune leggi semplicissime, che la gente dovrebbe studiare ed applicare costantemente e correttamente.

Il primo problema è che a scuola non te le insegnano. In realtà, spesso non le conoscono nemmeno i docenti. Se sei stato fortunato, alcuni di loro sono stati dei fenomeni della natura, sono nati con doti di comunicazione spiccate e sono quelli che magari hanno lasciato in te dei ricordi piacevoli.

Quanti docenti, invece,  sono dei profondi conoscitori della loro materia e la amano profondamente, ma non sono in grado di trasmettere ai propri alunni  nemmeno una millesima parte della propria conoscenza , ma soprattutto del proprio amore per la stessa?
Anche questo sicuramente te lo ricordi… e rimpiangi ancora adesso di non averci capito mai niente di filosofia per colpa di quel Prof.

Io non sono un mago della della comunicazione.

Mi sforzo di insegnare ai colleghi, nella maniera più dignitosa possibile, l’Omeopatia e soprattutto mi ingegno su come fargliela mettere in pratica nel lavoro quotidiano della Farmacia!

La comunicazione la studio, la approfondisco e tento di applicare quanto imparato. Per una questione di professionalità e responsabilità. Solo perché fa parte del mio lavoro di docente, ma soprattutto di Farmacista.

 

La seconda legge della comunicazione dice:

Chi vuole comunicare, si prende la responsabilità della comunicazione! 

Si prende la responsabilità di studiare come il messaggio che ha in testa -e che vuole comunicare a chi ha di fronte – arrivi nella migliore maniera possibile, seppur filtrato dalle proprie capacità comunicative e dal modello recettivo-comunicativo di chi ha di fronte.

E’ quindi chiaro che le proprie capacità comunicative vanno allenate. E’ facile? E’ solo un esercizio com un altro.

 

Sai quanto vale il contenuto di quello che diciamo – durante una conversazione?

Appena il 7% del totale.
Significa che il restante 93% è fatto di comunicazione non-verbale e paraverbale.

Significa cioè che quanto io studio e conosco vale solo il 7%, mentre tutto il resto, la mia espressione, la mia voce, il mio vestito, i miei gesti, il mio profumo, la mia energia e tutto il resto faranno il 93% del totale che arriva al mio bersaglio.

La maggior parte dei colleghi in questi giorni sta continuando a abbuffarsi di webinar gratuiti, degli argomenti più disparati, pur di placare la propria sete di conoscenza.  Si stanno concentrando su quello che vale il 7% della comunicazione col cliente finale.

Se dovessimo ragionare in termini di efficacia -ed è ora che lo facciamo- potremmo dire che stiamo investendo tempo e denaro nella parte sbagliata. Quella che genera meno risultati.

Se fossimo in grado di mettere efficacemente a disposizione del cliente tutto quello che già sappiamo e conosciamo, gli renderemmo un servizio decisamente migliore (97%).

Il cliente sarebbe soddisfatto di aver compreso l’importanza del nostro consiglio e noi saremmo soddisfatti che il cliente ci abbia apprezzato come professionisti e abbia trovato giovamento dall’applicare il nostro consiglio.

 

 

La terza legge della comunicazione cita:

-La mappa non è il territorio-

 

Che significa? che al cliente finale si rappresenterà in testa, una mappa di quanto gli abbiamo comunicato, non vedrà quello che noi avevamo in testa di comunicargli.
Filtrerà la nostra comunicazione attraverso i suoi sensi e la rielaborerà nella sua testa.

Significa che come minimo dobbiamo conoscere i principali modelli comunicativi dei nostri clienti ed adattare la nostra comunicazione alla loro, sintonizzandoci sul loro canale per poter comunicare correttamente.

E poi dobbiamo conoscere ed interpretare una serie di segni, per capire se la nostra comunicazione sta andando bene o se dobbiamo fermarci una ottimo e rivedere il modello che stiamo utilizzando.

Tutto ciò è troppo difficile? No, va prima di tutto conosciuto e poi allenato.

 

Perchè devi conoscere la comunicazione?

Per condividere con chi vuoi il tuo sapere.
Mettere a disposizione della comunità le proprie competenze è uno dei bisogni fondamentali di ogni uomo. Ti fa sentire realizzato ed utile alla tua comunità.
Al contrario, se non ci riesci, ti senti un frustrato e inizi a pensare di essere inutile e sostituibile da una macchina.

 

A proposito di comunicazioni sbagliate…

Ieri scadevano le iscrizioni a prezzo promozionale ad Omeopatia Efficace – Le armi della comunicazione.

Quando ho scritto la lettera di presentazione del corso, ho rimosso che questo è il fine settimana di Pasqua -siamo messi proprio male- .

Significa che Clara, la segretaria della scuola, vedrà i moduli di iscrizione solo Martedì 6 aprile alle 9.00.

Significa che avrai tempo fino ad allora, ammesso che tu già non l’abbia fatto, per iscriverti al corso al prezzo ridicolo di 30 euro + IVA, risparmiando 50 euro sul totale.

Trovi tutte le informazioni ed il modulo di iscrizione cliccando sul link:

https://omeopatiaclinica.it/non-esiste-omeopatia-in-farmacia-senza-una-comunicazione-efficace/

 

Ti rimangono solo 3 giorni per non perdere anche questa occasione.

Non pensarci troppo ed iscriviti ora, altrimenti verrai distratto da altro e non riuscirai a godere della splendida giornata che io e Selina ti stiamo preparando…

Ci vediamo Domenica 11 Aprile sulla piattaforma ZOOM per

 

OMEOPATIA EFFICACE 
Le Armi della Comunicazione

 

Buona Pasqua e Buona Omeopatia

Dario Leonardo Dinoi

 

 

P.S. Che cosa dice la prima legge della Comunicazione? 
Te lo faccio raccontare da Selina Domenica 11 APRILE 😉

 

Non esiste Omeopatia in Farmacia senza una Comunicazione Efficace

Sei stanco della frase: – Mio “cuggino”, ha letto su internet e mi ha consigliato di utilizzare questo prodotto qui?-

 

Finalmente è arrivato:

OMEOPATIA EFFICACE

-LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE-

 

 Tutto quello che devi sapere per padroneggiare le REGOLE della COMUNICAZIONE e trasformarti in una AUTORITA’ del suo settore

anche se ci stai ancora lavorando…

 

 

Dr. Dario Leonardo Dinoi
Farmacista Esperto in Omeopatia

Caro Collega,

faccio il farmacista da più di quindici anni.

Ho acquistato la mia farmacia nel lontano 2007.

Quasi contemporaneamente entrò in vigore la legge che apriva la Farmacia al mondo della concorrenza.

 

Sia ben chiaro, la concorrenza male non è, soprattutto se contribuisce ad elevare il livello del servizio e permette al cliente di ottenere una migliore esperienza di acquisto.

 

Il problema è che molti colleghi non hanno inteso lo stimolo in questo senso, ma, senza alzare il livello del servizio in farmacia – non avendo le capacità di fare meglio o di differenziarsi per altri meriti- hanno lasciato tutto così com’era e si sono limitati ad abbassare i prezzi dei prodotti.

 

 

Il mio problema principale era che avevo stipulato un mutuo per l’acquisto della farmacia; quindi, per evitare catastrofi, ho dovuto iniziare  a darmi da fare, a guardarmi intorno e studiare.

 

La farmacia, come la conoscevamo, era rimasta cristallizzata per almeno 30 anni e, quando compro io, iniziano a liberalizzare. Che dire… un colpo di fortuna!

 

Dicevamo che mi sono messo a studiare. Ho iniziato a comprare libri e manuali per farmi una cultura su tutto quello che all’Università non mi avevano spiegato e ho iniziato a sperimentare nella mia farmacia da autodidatta, con tanti soldi spesi e tanto tempo perso.

Studiavo con interesse il mondo della cosmetica, non perché me ne importasse un gran che, ma perché il mondo della cosmetica è stato sempre più movimentato e concorrenziale, più avanti rispetto al farmaco, soprattutto per quel che riguardava la formazione. Motivo per cui ho iniziato a partecipare ai primi corsi di comunicazione, strategia del punto vendita e  merchandising.

 

Gli anni sono passati e le grandi società – specializzate nella formazione aziendale – hanno visto che il mondo della Farmacia era in difficoltà e si sono fiondate come falchi sul settore allora ancora ricco.

Sono tutte piombate a venderci corsi per migliaia di euro, per tentare di darci competenze nuove che ci permettessero di emergere dalla situazione di difficoltà in cui molte farmacie già versavano a causa di una cattiva gestione.

Erano corsi abbastanza generalistici e piuttosto primitivi, che andavano bene sia per il parrucchiere che per la multinazionale, ma ai farmacisti – me compreso-sembravano oro, non avendo mai avuto niente con cui fare il confronto.

 

Non dimenticherò mai che il primo corso di comunicazione e vendita di due giorni,  insieme ad un paio di giornate di coaching lo pagai 11.800 euro.

 

Sono stati soldi ben spesi?

A distanza di anni, la risposta è comunque SI.

Certo un po’ cari sono stati… Ma allora era così: non c’era concorrenza e sembravano tutti degli scienziati nucleari confronto ai farmacisti che avevano una cultura in ambito comunicazione e vendita peggiore dei venditori di caramelle alle fiere di paese.

Ne è valsa la pena perché questa esperienza mi ha aperto un mondo: quello della formazione e del miglioramento personale, di cui prima non avevo mai sentito parlare!

 

Da allora non ho mai smesso di leggere, di studiare e di frequentare corsi.

Col tempo, però, ho imparato a selezionare i migliori,  traendo informazioni solo da chi ritenevo avesse l’autorità -dimostrata sul campo- per insegnarmi.

Ho frequentato molti dei principali corsi di comunicazione e vendita a livello nazionale.

Approfittando della pausa imposta lo scorso anno alla nostra didattica,  mi sono regalato per i miei quarant’anni  l’ iscrizione al programma FLY di Roberto Re, leader nella formazione professionale in Italia e quest’anno mi sono iscritto alla sua Laedership Academy.

Gestire la farmacia non è più una cosa facile, servono non solo nuove competenze, serve anche dotarsi di uno spirito di iniziativa e di una grande voglia di mettersi continuamente in gioco.

 

Stessa cosa ho fatto con l’Omeopatia.

Dopo anni di corsi e scuole minori, ho deciso di imparare da una delle massime autorità italiane in fatto di Omeopatia e così, cinque anni fa,  mi sono iscritto alla scuola di Omeopatia Costituzionale del professor Chiriacò.

Sono partito da un paesino del Salento e per dieci fine settimana all’anno ho raggiunto  Roma  per imparare da colui che ritenevo uno dei pochi dotati di un metodo didattico unico, applicabile al mondo della farmacia. Ho investito il mio tempo e il mio denaro nella migliore maniera possibile.

Ti racconto tutto questo solo per dirti che la formazione è un processo continuo e costante, che non deve mai interrompersi. Il miglior investimento della vita è l’investimento nella propria formazione.

Diceva Ghandi:

-Vivi come se dovessi morire domani,

impara come se dovessi vivere per sempre –

 

 

A quindici anni dal 2006, esistono oggi in tutt’Italia colleghi molto preparati in tante discipline che insegnano ad altri colleghi non quello che hanno imparato dai corsi, ma quello che hanno messo a frutto nelle proprie farmacie.

Quello che hanno studiato e sperimentato con successo sulla loro pelle.

Oggi il mio motto è:

-la formazione ai farmacisti,

devono farla solo i farmacisti!-

E’ finito il tempo dei cialtroni che vogliono venderti prodotti e servizi per insegnarti come fare il farmacista senza essere mai stati un giorno al banco!

 

 

Nel frattempo le cose nel mondo della farmacia si sono evolute…

La concorrenza è aumentata sempre più perché:

  • sono aumentati i canali di distribuzione del farmaco grazie all’istituzione delle parafarmacie,
  • poi è arrivato Internet,
  • poi hanno aumentato il numero delle sedi farmaceutiche
  • ed ora, complice la pandemia,  Internet è letteralmente esploso!

 

 

E non è solo un problema di prezzo!

In tutti i canali -internet compreso-  se la butti solo sul prezzo, finisci per farti male.

Non hai i margini per investire nella crescita del tuo punto vendita, nella tua formazione e nelle nuove tecnologie.

E, se non investi ora, nei prossimi 5 anni e verrai tagliato fuori dai giochi.

 

Come fare per vendere di più e ad un prezzo più alto , tagliando fuori la concorrenza?

Esiste un unico modo:

  1. tramite il tuo consiglio specializzato,
  2. la relazione diretta in farmacia ed
  3. una attenta politica di prezzo.

Non è sufficiente, infatti, il solo consiglio spassionato. Perché una volta che lo hai dato la prima volta, ammesso che tu lo abbia convinto, il cliente va a comprare il prodotto dove preferisce.

E’ necessario anche che il prezzo dei prodotti che vendi e consigli ti dia un buon margine pur magari vendendolo ad un prezzo leggermente più basso rispetto alla concorrenza.

 

Come puoi fare tutto ciò?

Semplicemente copiando da me, evitando gli errori che ho già commesso a spese mie e specializzando -più velocemente di quanto abbia fatto io-  te ed il tuo punto vendita.

Sai, per esperienza

 

-la gente non ama comprare su internet!-

 

Compra su internet se è costretta. Perchè:

  • non trova facilmente quello che cerca entro 10/15 km da casa sua,
  • deve aspettare troppo per procurarsi un prodotto attraverso i canali tradizionali,
  • c’è una differenza di prezzo consistente tra i diversi canali,
  • non trova nessuno specializzato cui fare riferimento nella sua zona.

 

 

Ora, proprio ora -e forse è già tardi- è il momento  ultimo per iniziare a specializzare prima te e poi il tuo punto vendita.

Per far sì che la clientela riconosca in te una autorità e non metta in dubbio quello che dici.

 

Vuoi una prova?

Leggi qui quanto scritto in questo screen-shot tratto da uno dei gruppi di omeopatia che seguo su fb.

 

  1. Il farmacista dà un consiglio,
  2. il cliente esce dalla farmacia e
  3. va subito a leggere su internet se quanto gli ha detto il farmacista è vero.
  4. Legge cose diverse e che fa?
  5. Torna dal farmacista?
  6. Assolutamente no!
  7. Chiede ad un gruppo di invasati/ scappati di casa (mi scusino i colleghi, che tanto non prendono parte a queste conversazioni) se quello che gli ha detto il farmacista è vero!

 

 

Ora ci credi?

Te lo dico perché ci sono già passato io ed ora, dopo anni di lavoro e studio, inizio a vedere i primi risultati.

 

Se invece rimani ancora  fermo dove sei, finché avrai sviluppato le abilità richieste dalla nuova professione del farmacista, finché le acquisirai, verrai lasciato fuori dall’evolversi della professione e del mondo.

Tante professioni sono già scomparse e ancora non lo sanno…

 

 

Per vendere, sopravvivere, ma soprattutto trarre grande soddisfazione dal proprio lavoro  è necessario possedere in ordine:

  1. clienti interessati a parlare con me (al mio prodotto o servizio)
  2. un prodotto specifico da vendere
  3. conoscenza delle regole della comunicazione e capacità di portare a termine una transazione o una vendita.

 

Ho ideato e messo a punto Omeopatia in Pratica  con l’aiuto del Prof. Chiriacò e di Selina per soddisfare tutte e tre queste esigenze:

 

  • Prodotto: l’Omeopatia la devi conoscere e poi approfondirla grazie al metodo del prof. Chiriacò;
  • Clienti interessati: ti racconto io come intercettarli senza sprecare troppo tempo ed investire troppo denaro;
  • Capacità di comunicazione e vendita: Selina ed io ti faremo conoscere i meccanismi mentali che ci permettono di portare a buon fine una transazione comunicativa, che si tratti di un consiglio, di una vendita o una consulenza, per essere efficaci e far sì che il cliente goda a pieno del beneficio che possiamo offrirgli.

 

Normalmente parliamo di tutto questo nei due anni di corso di Omeopatia in Pratica.

Lo scorso anno, a causa della pandemia, abbiamo dovuto ridurre le ore di lezione e, pertanto, sono stati sacrificati gli aspetti legati alla comunicazione e alla gestione della vendita.

Riprenderemo tutto quest’anno nel nuovo fantastico corso:

 

OMEOPATIA EFFICACE

-LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE-

 

 

e lo metteremo a disposizione di tutti coloro che lo scorso hanno non hanno frequentato OinP.

 

Perché funziona così bene?

Perché non c’è niente di neanche lontanamente simile nel panorama italiano della formazione in Farmacia.

  • Imparerai non da formatori generalisti, ma da farmacisti specializzati che applicano quotidianamente quello che insegnano.
  • Imparerai quello che abbiamo già sperimentato con efficacia, senza perdere tempo in quello che non ha funzionato: non la teoria imparata da altri che in farmacia non ci hanno mai messo piede…
  • 8 ore di lezione in cui analizzeremo solo e solamente di situazioni che accadono quotidianamente in farmacia
  • Schemi di comportamento ricorrenti  che potrai riconoscere e gestire con scioltezza una volta acquisito un metodo
  • Capirai come comunicare con chi hai davanti una volta riconosciute ed individuate le modalità comunicative (ti aiuta anche il metodo costituzionale)
  • Imparerai a riconoscere le sfumature e le potenzialità della tua voce, per farne la tua alleata principale
  • Imparerai  finalmente a gestire la cosa che terrorizza e lascia disarmati decine di migliaia di farmacisti in Italia: l’obiezione del cliente!

 

Imparerai tutto ciò guidato da noi, con il nostro solito stile diretto e senza peli sulla lingua!

ISCRIVITI ORA

 

Ancora non ci credi?

Ecco le testimonianze di alcune colleghe che hanno già frequentato OinP:

Dr.ssa Cristina Mastopasqua – Farmacia Guarnaccia Sossio della Dr.ssa Ferrari Alessandra – Catania

Questo corso è fatto da farmacisti conoscendo le reali esigenze dei farmacisti! E’ evidente la cura e la dedizione con cui sono stati progettati questi incontri. Consigliatissimo per i docenti e per la praticità con cui vengono affrontati gli argomenti.”

 

Dr.ssa Simona Ganozzi – Farmacista a Terni

Ritengo che questo corso sia di grande utilità pratica sia nella gestione del reparto, che per la comunicazione col cliente perché è creato su misura per il FARMACISTA  e sulle problematiche concrete della nostra quotidianità!”

 

Dr.ssa Maria Domenica Liberatore – Parafarmacia – Pratola Peligna

“E’ cambiato il mio modo di porre domande al cliente. Ho iniziato a sistemare e ad allestire gli scaffali come suggeritomi, inizio già a vedere la fidelizzazione. Questo corso ha superato le mie aspettative e  lo consiglierei a tutti per i metodo, per i docenti , per i contenuti  e soprattutto perché è diverso da tutti gli altri:  ti mette davanti alla realtà delle cose, a cosa accade ogni giorno in farmacia“!

 

Dr.ssa Ilaria Carella – Farmacia Arrighi – Roma

E’ cambiato il mio modo di approcciare alla professione. Mi si è aperto un mondo! Ora cerco di capire meglio quello che il cliente vuole comunicarmi. Consiglierei Omeopatia in pratica per specializzarsi in un mondo in cui nessuno ti insegna a farlo. Ha superato le mie aspettative, è un corso molto dettagliato e ti aiuta molto!

 

E allora?

 

OMEOPATIA EFFICACE

-LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE-

ISCRIVITI ORA 

il modulo speciale aggiuntivo di Omeopatia in Pratica :

 

  • Crea subito rapport con il tuo cliente
  • Le basi della comunicazione – Con chi sto comunicando?
  • Tecniche di Vendita? Esistono veramente? Sono utilizzabili in Farmacia?
  • La comunicazione persuasiva: Devo ipnotizzare il cliente?
  • Credenze e pregiudizi: come ogni giorno auto-saboti il tuo lavoro…

 

 

Quanto può costare un corso del genere?

Sai che ho pagato un webinar di 90 minuti sulla gestione della farmacia 58 euro?

Quanto varrebbe allora un webinar di 8 ore con due docenti specializzati?

 

Se dovessimo mettere a budget ogni volta il costo sostenuto per la nostra formazione, per riportarti sempre le ultime novità dal mondo, il prezzo dei corsi sarebbe insostenibile.

Come al solito, possiamo avvalerci del contributo della IMO che ci sostiene nella realizzazione di tutte le nostre iniziative.

Costa meno di 8 ore di intrattenimento (ti ricordi quanto costava andare 8 ore al cinema?).

Solo che noi, oltre ad intrattenerti, ti formiamo acchè tu possa il giorno dopo, tornando a lavoro, mettere subito in pratica quello che hai imparato!

Ti accompagnamo nel processo della consulenza e ti facciamo individuare subito i tuoi punti più deboli, in modo che potrai lavorarci nel corso delle prossime settimane: uno per volta, partendo ad quello in cui sei più carente.

 

Iscrivendoti allora entro Venerdì  2 Aprile ti porterai a casa 8 ore di formazione a sole 30 euro più IVA!

 

Ridicolo! Come fare?

Scarica subito il modulo di iscrizione allegato a questa lettera ed invialo a info(chiocciola)coii.it insieme alla ricevuta dell’avvenuto bonifico.

Potrai così assicurarti il link che ti consentirà l’accesso al corso tramite la piattaforma ZOOM.

Se, invece, eri iscritto ad OinP 2020 – Le età della vita dovrai solo inviare il modulo, senza effettuare, come promesso,  alcun pagamento.

 

Sei garantito al 100% –  Zero Rischio

Se non manterremo la promessa di aprirti un nuovo orizzonte lavorativo, potrai tranquillamente richiedere la restituzione dell’importo versato e continuare ad operare secondo le modalità che hai finora utilizzato. E’ una tua scelta. In ogni caso noi ti restituiremo i soldi.

 

L’unica condizione che dovrai rispettare per godere di tutti questi benefici è iscriverti alla svelta.

Potrai farlo a prezzo promozionale solo fino al 2 Aprile 2021, successivamente, e fino a  giovedì 8 Aprile, il prezzo salirà a 80 euro più IVA.

La nostra piattaforma ZOOM contiene fino a 100 partecipanti  e stanno leggendo questa email circa 400 colleghi. Più quelli che contatteremo tramite i nostri canali social.

Quindi, non è cattiveria, ma  prima ti iscrivi, prima riservi il tuo posto, prima eviti di restare fuori.

OMEOPATIA EFFICACE

-LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE-

ISCRIVITI ORA

 

Ricapitoliamo un attimo

Iscrivendoti a OMEOPATIA EFFICACE – LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE

  • Imparerai a importi sulla concorrenza come specialista nella materia che hai scelto,
  • Imparerai quanto è importante differenziarti da tutti gli altri,
  • Imparerai a riconoscere e a gestire le fasi della comunicazione con i clienti in farmacia,
  • Imparerai a riconoscere e padroneggiare le principali situazioni in cui normalmente fai cilecca nel tuo lavoro quotidiano di farmacista,
  • Imparerai la basi della comunicazione verbale, non-verbale e para-verbale,
  • Godrai di un prezzo speciale risparmiando 50 euro,
  • Riceverai il manuale del corso da scaricare, studiare e consultare,
  • Sarai coperto da garanzia soddisfatto o rimborsato.

 

Smetti di lavorare come hai fatto finora!

“Se continuerai a gestire i clienti come hai sempre fatto,

otterrai i risultati che hai sempre ottenuto!

 

Esci da questo circolo vizioso, abbatti le tue credenze limitanti e impara a gestire con sicurezza i tuoi clienti in farmacia.

Non permettere che mettano in dubbio i tuoi consigli.

Non permettere che l’opinione dei “cuggini” prevalga sulla tua.

 

ISCRIVITI ORA

 

Altrimenti sarai costretto a convivere con la quotidiana insoddisfazione del tuo lavoro e non ci sarà diluizione di Staphysagria sufficiente a combattere la frustrazione che nel tempo continuerà ad accumularsi.

OMEOPATIA EFFICACE

-LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE-

 

Grazie per aver letto queste righe. Spero che ti piaccia il nostro metodo.

Dario Leonardo Dinoi

 

 

P.S. Se pensi di essere interessato a questo argomento la cosa più sensata che possa fare è iscriverti adesso. Se perdi questa opportunità, non sai quando si ripresenterà.

Non sappiamo quando riprogrammeremo questa lezione speciale e dovrai aspettare la ripresa del ciclo completo delle lezioni di Omeopatia in Pratica nel 2022.  Scarica subito il Modulo di Iscrizione.

 

P.P.S. Che cosa succede se non ti iscrivi? Assolutamente niente. Passerai una fin troppo tranquilla domenica chiuso in casa, senza aver fatto nulla per migliorare la tua vita professionale. Rimarrai esattamente dove sei ora,  rimarrai frustrato e non raggiungerai gli obiettivi professionali che magari ti eri posto.

Le cose peggioreranno?

Certo, ma non direttamente per colpa tua. In realtà è il mondo che cambia troppo velocemente… tua sarà solo la responsabilità di non aver colto questa opportunità per mantenerti al passo.

Non perdere altro tempo ed ISCRIVITI ORA

OMEOPATIA EFFICACE

-LE ARMI DELLA COMUNICAZIONE-

Sei Farmacista e ti interessi di Omeopatia? OinP 2021- La Masterclass

Ecco la Masterclass del corso che ha cambiato l’approccio professionale all’Omeopatia di centinaia di Farmacisti

 

OMEOPATIA in PRATICA

L’Omeopatia come nessuno vuole spiegarla ai Farmacisti

Omeopatia in Pratica è il corso di Omeopatia per soli Farmacisti  che contiene il metodo più avanzato e completo di consiglio del farmaco omeopatico in farmacia che sia mai stato creato (ed è facile da applicare anche nella tua Farmacia)!

Iscriviti subito prima dei tuoi colleghi e impara a padroneggiare ogni consulenza – anche le più difficili- con la sicurezza di un vero Esperto!

 

Sei Farmacista e ti interessi di Omeopatia?

Hai già frequentato scuole e corsi e non riesci ad applicare con i tuoi clienti niente di tutto ciò che hai imparato?

Prima di gettare la spugna leggi qui!

 

Ciao!

Dr. Dario Leonardo Dinoi
Farmacista Esperto in Omeopatia

Mi chiamo Dario e sono un Farmacista.

Sono anche esperto in Omeopatia, titolare di farmacia e tengo dei corsi di Omeopatia completamente dedicati ai farmacisti.

Oggi ho deciso di raccontarti una storia comune a molti colleghi.

C’era una volta…

un Farmacista, magari neolaureato, un po’ depresso per essere rientrato a casa dopo l’Università.

Prima di avventurarsi in qualche colloquio di lavoro, si iscrive a tutta una serie di corsi o percorsi che non servono a niente perché gli hanno raccontato che la laurea non è sufficiente per lavorare in farmacia.

Nessuno gli dice quali corsi frequentare, quindi, basato sulle proprie aspirazioni, avendo di base una infarinatura da chimico, decide di iscriversi ad un corso di galenica.

Dopo un po’ di colloqui, si accorge che con la galenica, a meno che non si vada a lavorare in una farmacia specializzata, non ci fai niente.

Un cugino gli ha detto che potrebbe essere utile conoscere un po’ di omeopatia che all’università non si studia.

Allora inizia la ricerca del corso più vicino a casa, possibilmente gratuito, dove iniziare a farsi un’idea della materia.

Nella maggior parte di casi si tratta di corsi sull’utilizzo dei prodotti. Non ci capisce niente e decide che per approfondire deve iscriversi ad una scuola (nella migliore delle ipotesi).

Cerca la scuola di Omeopatia più vicina e la frequenta per due anni.

Nel frattempo ha iniziato a lavorare in una  farmacia, ma non riesce a mettere in pratica nulla di quanto imparato. Per tutta una serie di motivi.

La scuola non gli ha insegnato alcun metodo, i docenti non erano coordinati tra loro, erano per lo più medici (che fanno un lavoro diverso dai farmacisti), le  classi erano miste tra diverse professioni per cui la didattica non era mirata al lavoro in farmacia.

Così, il povero farmacista torna in farmacia e prova a  dare qualche consiglio, ma la clientela lo guarda con diffidenza e chiede di parlare con un altro collega perché lui gli vuole appioppare solo “quelle robe naturali” che “non funzionano”.

Per evitare di essere discriminato, il farmacista, dapprima entusiasta delle sue nuove conoscenze, decide di riporre la Materia Medica omeopatica nel cassetto e di limitarsi a dare qualche consiglio sull’assunzione dei farmaci omeopatici quando gli viene richiesto.

Fine della breve storia triste.

 

Come dice il mio maestro, il Prof. Chiriacò, “Il difficile è coglierci” !

Da anni ormai, l’approccio all’Omeopatia che racconto ai miei alunni è leggermente diverso.

Premesso che perdere un po’ di tempo per scegliere o imbattersi nella scuola giusta -cioè che proponga un metodo di consiglio giusto- ci può stare (io ho preso più di dieci anni in peregrinazioni in giro per l’Italia), la cosa più utile da fare nella propria carriera professionale è decidere prima dove si vuole arrivare e successivamente mettere  subito in pratica tutte le azioni necessarie per farlo nel minore tempo possibile.

Nel nostro caso specifico, il povero farmacista avrebbe dovuto prima decidere di diventare uno specialista in Omeopatia, poi individuare il percorso migliore per farlo velocemente e, successivamente, proporsi in una Farmacia dove, non solo gli facciano fare quello che ama, ma che già investa nel suo settore di interesse e sia già riferimento per tutti quei clienti per cui la specializzazione in Omeopatia sia importante.

Che è quello che ormai da quasi dieci anni sto facendo io nella mia farmacia!

Tutti i miei collaboratori sono specializzati in Omeopatia e anche i magazzinieri e quelli che rispondono al telefono sanno, quantomeno, di che cosa si parla, altrimenti, da me, non potrebbero lavorare… Perchè quando i clienti cercano una farmacia specializzata, danno per scontato che tutti ne capiscano almeno un po’…

 

Credi veramente che i tuoi clienti, solo perché tu credi di essere esperto, ti cercheranno o seguiranno i consigli che elargisci spassionatamente perché ti sei innamorato dell’Omeopatia?

 

  • Sei pronto a prenderti la responsabilità del tuo consiglio complementare?
  • Sei pronto a comunicare la tua autorità?
  • Sei pronto a gestire le obiezioni del cliente?

Puoi essere esperto quanto vuoi, puoi conoscere tutta la materia medica a memoria, ma, se non sei pronto

  • a capire quando inserire il tuo consiglio,
  • a comunicare correttamente con chi hai davanti,
  • a far percepire la tua autorità ai clienti,

e soprattutto,

  • a consigliare i farmaci omeopatici giusti e nella giusta sequenza…

impronte nel mondo dell’Omeopatia non ne lascerai di certo.

 

Che fare allora?

La cosa più facile: continuare a Studiare, Specializzarti, Comunicare correttamente e Creare la tua Autorità.

 

Come?

Nel modo più facile e veloce possibile: imparando da chi già applica un metodo di consulenza nella propria farmacia (cioè da me)!

Basterà seguire per filo e per segno le esercitazioni pratiche e gli esempi che, insieme al Prof. Dario Chiriacò, sviluppatore del metodo Clinico Diatesico Costituzionale, e alla sua migliore allieva, la Dr.ssa Selina Comodi Ballanti, Farmacista Esperta di Omeopatia, comunicazione e marketing in Farmacia, ho preparato per te!

 

 

 

Trovi tutto nei nuovi seminari  OMEOPATIA in PRATICA 2021 – La MASTERCLASS”

Omeopatia in Pratica è il corso di Omeopatia per soli Farmacisti  che contiene il metodo più avanzato e completo di consiglio del farmaco omeopatico in farmacia che sia mai stato creato (ed è facile da applicare anche nella tua Farmacia)!

Iscriviti subito prima dei tuoi colleghi e impara a padroneggiare ogni consulenza – anche le più difficili- con la sicurezza di un vero Esperto!

“Funziona Veramente?

Sai, i miei clienti sono particolari…”

Te lo dico chiaramente: negli anni ho lavorato con i farmacisti dei più svariati settori. Ho avuto studenti titolari di farmacia, collaboratori, titolari di parafarmacia, liberi professionisti, disoccupati, studenti…

E se c’è una cosa che ho imparato è che NESSUNA farmacia è differente.

E tutti i clienti sono uguali. O meglio: appartengono tutti a categorie ben definite che necessitano di approcci differenti, ma una volta imparato ad approcciarli … è fatta!

 

All’interno di questi seminari abbiamo racchiuso tutta la nostra esperienza e l’esperienza dei nostri studenti: imparerai a consigliare attraverso i nostri errori e i nostri successi.

Sono 16 ore di

  • casi clinici,
  • informazioni,
  • materiali di consultazione,
  • strategie e analisi

per aiutarti a diventare un vero Esperto di Omeopatia.

 

Il punto di forza del nostro approccio all’omeopatia per farmacisti è la didattica ritagliata su misura del lavoro quotidiano in farmacia.

Questi i nostri capisaldi:

  1. La didattica ai farmacisti deve essere fatta da farmacisti;
  2. L’Omeopatia in farmacia funziona solo se portata ad una alto livello di specializzazione e consulenza;
  3. Non esiste omeopatia in farmacia senza conoscenza delle leggi che regolano la  comunicazione.

 

Chiunque asserisca o scriva il contrario mente sapendo bene di mentire.

 

Chi sono i  docenti?

Prof. DARIO CHIRIACÒ
Medico Chirurgo – Specialista in Oculistica e Storia della Medicina – Docente di Omeopatia e Medicine non Convenzionali – Coordinatore Osservatorio FNOMCeo sulle Medicine non Convenzionali – Componente del Comitato Scientifico della World Federation of Chinese Medicine Societies

Dr.ssa SELINA COMODI BALLANTI
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche – Farmacista – Esperta di Omeopatia LFHOM – Responsabile Formazione presso Sinfarma Roma – Esperta in Organizzazione Campagne di Informazione, Prevenzione e Marketing

DR. DARIO LEONARDO DINOI
Laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche – Farmacista Titolare – Esperto di Omeopatia – Revisore dei Conti dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Taranto.

 

La nostra scuola

Il Centro Italiano Omeopatico Ippocrate nasce a Roma una ventina di anni fa fondato dal Prof. Dario Chiriacò, medico Omeopata formatosi alla scuola di Omeopatia Costituzionale del Prof. Antonio Santini.

Oltre al corso triennale di omeopatia classica costituzionale  per Medici Odontoiatri e Farmacisti e i seminari per i Medici ed Odontoiatri, da quattro anni la scuola ha ampliato la propria offerta formativa con un percorso specifico per i farmacisti: Omeopatia in Pratica.

Questo percorso nasce per dare ai colleghi farmacisti che decidano di specializzarsi veramente in omeopatia tutte le armi e per poter svolgere al meglio il consiglio e la consulenza dell’omeopatico in farmacia.

La didattica è concentrata solo su problematiche inerenti il ruolo del farmacista in farmacia.

Abbiamo portato e adattato al mondo della farmacia il metodo costituzionale che permette di sbagliare il meno possibile nel consiglio dei farmacia unitari al banco.

Forniamo ai nostri alunni degli schemi di consiglio, basati sempre sul nostro metodo che permettono di orientarsi facilmente nel mondo della materia medica omeopatica tramite l’uso di strumenti di diagnosi differenziale.

Forniamo ai nostri alunni strumenti di comunicazione per rapportarsi con i clienti in maniera adeguata ai tempi attuali.

Forniamo  conoscenza e supporto sui principali metodi per specializzare se stessi e la propria farmacia in Omeopatia, diventare punto di riferimento per la propria clientela ed essere preferiti ai propri competitor perché percepiti come specializzati.

Abbiamo deciso di dedicare quest’anno didattico ad esercitarci e a mettere in pratica quanto finora imparato nel nostro percorso di specializzazione.

 

 

Omeopatia in Pratica è il corso di Omeopatia per soli Farmacisti  che contiene il metodo più avanzato e completo di consiglio del farmaco omeopatico in farmacia che sia mai stato creato (ed è facile da applicare anche nella tua Farmacia)!

Iscriviti subito prima dei tuoi colleghi e impara a padroneggiare ogni consulenza – anche le più difficili- con la sicurezza di un vero Esperto!

Niente teoria, solo pratica.

Forniremo ai nostri alunni tutti materiali necessari per affrontare una vera e propria consulenza omeopatica in farmacia, sempre basata sui nostri capisaldi:

  1. clinica
  2. consulenza
  3. comunicazione

Presenteremo casi clinici realmente trattati in farmacia, relativi a pazienti di ogni età e con patologie di interesse del farmacista.

Potrai confrontarti con farmacisti già esperti di omeopatia che daranno il proprio contributo a queste esercitazioni, portando le proprie esperienze, i propri successi ed i propri fallimenti.

Importantissimi sopratutto i fallimenti. Dai fallimenti degli altri possiamo imparare molto, possiamo evitare di cadere negli stessi errori e guadagnare così tempo utile per il raggiungimento del nostro risultato.

 

Ogni partecipante sarà dotato di:

  • Guida al corretto Interrogatorio Omeopatico (realizzata sulla mia esperienza in farmacia e approvata dal Prof. Chiriacò);
  • Tavola delle Patologie divise per Diatesi  ed in ordine alfabetico;
  • Tavole riassuntive dei principali farmaci della materia medica per costituzioni, dei principali farmaci e della prevalenza diatesica di ognuno di essi;
  • Tavola riassuntiva delle singole Diatesi;
  • Tavola di Modalità e Atteggiamenti psicologici e Diatesi e ordine alfabetico
  • Elenco testi di consultazione rapida da tenere in farmacia
  • Informativa Privacy per i clienti.

Tutti strumenti di facile consultazione in farmacia e già collaudati da me personalmente nell’ambito della mia quotidiana esperienza di consulente in Farmacia.

 

Quando si terranno i seminari?

  • Domenica 31 Gennaio
  • Domenica 28 Febbraio
  • Domenica 14 Marzo
  • Domenica 23 Maggio

dalle 9.00 alle 13.00 su piattaforma digitale.

Quest’anno, a causa della pandemia, le lezioni non saranno tenute in presenza, ma utilizzeremo la piattaforma Zoom. I link verranno forniti via email dalla segreteria dopo aver ricevuto il modulo di iscrizione.

 

Chi può partecipare ai seminari?

Data la natura poco teorica dei seminari, consiglio di partecipare solo a farmacisti già esperti di omeopatia.

La discussione e l’esame dei singoli casi presuppongono una conoscenza dei concetti di costituzione e diatesi, nonché una discreta conoscenza della materia medica omeopatica.

Accesso ai seminari

Possono accedere ai seminari in ordine di priorità, fino al raggiungimento massimo della capienza della piattaforma virtuale:

  1. Farmacisti che hanno frequentato il primo o il secondo (o entrambi) gli anni di OinP
  2. Farmacisti iscritti al COII
  3. Farmacisti su invito della I.M.O. (Rif. Dr. Fabio Zoppini -Area Manager Centro-Sud Italia 3386027297 , zoppini(chiocciola)imospa.it )
  4. Farmacisti diplomati in Omeopatia provenienti da altre scuole
  5. Farmacisti interessati o che abbiano comunque esperienza di omeopatia, ma senza alcun titolo specifico.

Unica condizione: poiché si tratta di seminari pratici ed interattivi, la telecamera del PC deve essere accesa!

Così uscirai dalla tua zona d comfort, sarai più attento e imparerai di più (che è quello che voglio).

Non ha senso fare delle esercitazioni pratiche se non puoi guardare in faccia chi hai davanti.

Quindi niente domenica mattina in pigiama e bigodini!

 

Come ci si iscrive ad OinP 2021- La Masterclass?

Scarica qui il modulo di iscrizione ed invialo subito a info(chiocciola)coii.it entro e non oltre Giovedì 28 Gennaio.

 

Quanto costa?

Se avessimo svolto questi seminari in presenza, il costo sarebbe stato approssimativamente intorno ai 300 euro a partecipante. Tre docenti, 16 ore di formazione, i materiali e tutto il resto…

Grazie al contributo incondizionato della I.M.O. siamo riusciti a contenere le spese e ad abbattere i costi fino ad arrivare alla cifra ridicola di 120 euro, 30 euro a seminario.

Ora puoi decidere se rimanere con tutte le nozioni confuse di omeopatia che hai in testa o venire a chiarirti le idee vedendo il nostro metodo in azione.

Capirai così le reali potenzialità del mezzo omeopatico, come sfruttarlo in farmacia e quali siano gli errori da evitare come la peste che comprometterebbero irrimediabilmente i risultati che vuoi ottenere.

 

Ancora non ci credi?

Ecco alcune di testimonianze di colleghi che hanno partecipato ai nostri corsi:

 

Dr.ssa Raffaella Gislao – Farmacia Ziaco Maria Pia – Pomezia (RM)

“Avevo già frequentato al scuola SMB e quella di medicina funzionale della Named. OinP mi è servito per rispolverare alcune conoscenze e mi ha permesso di conoscere meglio alcuni composti utili nella pratica lavorativa quotidiana. Mi è servito a fare delle domande mirate per arrivare ad un consiglio appropriato. Tratto molte più patologie, ma in una chiave diversa, soprattutto, considerando il paziente nella sua interezza. Ottenendo risultati soddisfacenti per la mia professione d farmacista, ottengo la fidelizzazione del paziente. Rispetto a tutti gli altri, questo corso è più fruibile per il consiglio pratico, ci insegna una metodica. Mi piace il fatto di poter avere un confronto continuo, anche attraverso il supporto dell’iscrizione al sito. Il corso non è fine a se stesso.

 

Dr.ssa Giusi Giuliani – Farmacia Pavese – Salerno

“Questo corso ha rafforzato la mia passione per l’omeopatia e la convinzione che l’approccio omeopatico sia il più giusto a completamento di un indispensabile approccio allopatico. Mi ha trasmesso, grazie agli interventi dei docenti, nuovo entusiasmo per continuare ad approfondire le mie conoscenze. Rispetto a tutti gli altri che ho frequentato, affronta aspetti di comunicazione importanti e aspetti molto pratici del nostro lavoro di farmacisti al banco. Consigliatissimo!”

 

Dr.ssa Maria Domenica Liberatore – Pararafarmacia – Pratola Peligna

“Avevo già frequentato il corso di due anni del Prof. Chiriacò, ma adesso è cambiato il mio modo di porre domande al cliente. Ho iniziato a sistemare e ad allestire gli scaffali come suggeritomi, inizio già a vedere la fidelizzazione. Questo corso ha superato le mie aspettative e  lo consiglierei a tutti per i metodo, per i docenti , per i contenuti  e soprattutto perchè è diverso da tutti gli altri:  ti mette davanti alla realtà delle cose, a cosa accade ogni giorno in farmacia“!

Per leggere decine di altre testimonianze di colleghi titolari di farmacia, collaboratori, titolari di parafarmacia, già esperti di omeopatia o alle prime armi, clicca QUI

 

 

Omeopatia in Pratica è il corso di Omeopatia per soli Farmacisti  che contiene il metodo più avanzato e completo di consiglio del farmaco omeopatico in farmacia che sia mai stato creato (ed è facile da applicare anche nella tua Farmacia)!

Iscriviti subito prima dei tuoi colleghi e impara a padroneggiare ogni consulenza – anche le più difficili- con la sicurezza di un vero Esperto!

 

Ti aspetto insieme al Prof. Chiaro e alla Dr.ssa Selina Domenica 31 Gennaio per il primo seminario di OinP 2021 – La Masterclass

 

                                                                                                                                         Dario Leonardo Dinoi

 

 

P.S. per ulteriori informazioni puoi scrivere a info(chiocciola)omeopatiaclinica.it

 

 

 

Ho già seguito il primo anno di OinP. A che mi serve il secondo?

Questa domanda mi è stata posta da alcuni alunni. Per fortuna pochi.

Ritorniamo sempre alla stessa questione: non si diventa esperto di Omeopatia in quattro lezioni!

A meno che tu non faccia parte dei mediocri che si accontentano delle proprie conoscenze e dei propri mediocri risultati. Quelli che sanno poco, ma di molto.

Peccato che quando incontri un vero specialista la conversazione finisce dopo 10 minuti.

Tipo gli esperti dei gruppi social…

 

La clinica dello scorso anno è stata centrata sulle patologie stagionali. Poi:

  • Abbiamo ripassato la teoria delle costituzioni.
  • Abbiamo parlato di come comunicare la propria specializzazione all’esterno ed all’interno della farmacia.
  • Abbiamo parlato degli errori principali da evitare parlando di omeopatia ai clienti e come inserire il consiglio omeopatico al momento giusto.
  • Abbiamo capito come esporre i prodotti e il loro ruolo all’interno della farmacia.
  • Abbiamo esaminato i dati di mercato e abbiamo visto che la specializzazione paga.

 

A proposito, qualcuno, dopo i test dello scorso anno, ha fatto questa domanda: -Ma se questo era un corso di omeopatia, perché le domande erano anche sulla comunicazione?- 

Ho parlato e scritto un anno a vuoto…

Riformulo la risposta:

Perché senza comunicazione e consulenza non esiste alcuna Omeopatia in Farmacia. Quantomeno in Italia.

 

Come non esiste nutrizione, o servizi, o nessun’altra cosa che le ricette del SSN.

 

Che cosa studierà quest’anno chi deciderà di partecipare?

La parte di clinica che riguarderà le età della vita. Parleremo non di tutte le patologie, ma delle patologie più ricorrenti in farmacia. Quelle in cui la medicina tradizionale fallisce o ha le armi spuntate.

Parleremo delle preoccupazioni che i clienti hanno ogni giorno in farmacia e a cui il medico curante non sa dare soluzione, limitandosi invece a tamponare il problema.

  • Quanti dei tuoi clienti soffrono di mal di testa senza trovare una soluzione “decente” al problema?
  • Quanti di colite?
  • Quanti di problematiche della pelle?
  • O, semplicemente di sciatica?
  • Che fare con i bambini piccoli, quelli di età inferiore ai due anni, quando il pediatra ha le armi spuntate?

 

Tutti questi sono ottimi angoli di attacco per iniziare a parlare ai clienti di omeopatia. E per far vedere quanto vali.

Sai che soddisfazione quando un genitore mi ha detto: -Dottore che hai dato a mio figlio? Volevano operarlo… ora sta benissimo!- 

 

Ma ricordati! Lo devi fare nella maniera giusta. Entrando in confidenza col cliente, ma mostrando la tua autorità. Sei tu il Farmacista consulente, guidi tu la conversazione!

Proprio su questo aspetto ci focalizzeremo quest’anno. Parleremo delle principali tipologie di clienti che ci si presentano ogni giorno in farmacia e come affrontarli al meglio.

Parleremo delle fasi della consulenza che vanno seguite pedissequamente una per una senza libere interpretazioni sul tema, per non compromettere tutto il processo.

Parleremo di come si accoglie il cliente, di come si arriva a capire la sua reale esigenza, di come si formattano le sue false credenze,  di come re-introducono u contenuti corretti, di come si propone correttamente la soluzione ai suoi problemi e di come si chiude la consulenza rimandando tutto il resto al post vendita.

 

Lo so che il tempo per aggiornarsi è poco e magari quest’anno avevi deciso di fare il corso di galenica…

E’ normale voler ampliare le proprie conoscenze. Ma ha senso assistere a tante lezioni di tante discipline diverse, se poi a casa non si ha il tempo di approfondire niente?

 

Chi ti assicura che facendo il corso di nutrizione umana, la tua professionalità aumenterà sul serio?

I clienti saranno disposti ad ascoltarti solo perchè hai fatto un altro corso?

O ti limiterai a collezionare solo un altro diploma da tenere nel cassetto?

 

Se sei arrivato a leggere fino a qui, non c’è dubbio, hai a cuore la tua professione.

Non ti resta che continuare ad applicarti e perseverare, anche  costo di qualche sacrificio…

Ricorda, per te che sei già stato nostro alunno, ci sono delle Condizioni Promozionali che, però,

scadono VENERDI 17 GENNAIO,  per l’iscriverti a

 

 

Partecipando insieme ad un collega, inoltre, hai subito diritto ad un’ulteriore promozione

Ci vediamo a Roma Domenica 26 Gennaio!

Dario Leonardo Dinoi

 

Sei un Farmacista già Esperto di Omeopatia? Ecco perché dovresti iscriverti ad OinP

Dr. Dario Leonardo Dinoi
Farmacista Esperto in Omeopatia

Molti colleghi credono che:  frequentare un corso = diventare un esperto.

In realtà, ci sono colleghi che frequentano decine di corsi, ma non diventano esperti di niente. Essere esperti significa approfondire, perseverare, avere autorità. Esporsi.

Questo perchè ogni cosa si può fare a più livelli di approfondimento, proprio come la professione del farmacista.

  1. Si può decidere di fare il dispensatore di farmaci -cosa pericolosissima, sono i primi che verranno soppiantati dai robot- e non è vero che fanno farmacovigilanza, i robot la faranno meglio…
  2. si può decidere di prendersi cura dei propri clienti (già meglio, si crea un rapporto personale ed il cliente rimane legato almeno emotivamente al proprio farmacista);
  3. si può decidere di prendere un po’ di iniziativa e  di risolvere qualche piccola noia del paziente prima di indirizzarlo dal medico, oppure di completare la prescrizione con qualche consiglio che renda più veloce o più agevole il processo di remissione o di guarigione (questi colleghi avranno vita lunga).

Il problema è che se il primo livello è per tutti,  il secondo è per molti, il terzo è soltanto per pochi.

Per prendere un’iniziativa, devi essere sicuro di quello che dici. Ti stai prendendo una responsabilità nei confronti di chi hai davanti. Se poi il tuo consiglio non è efficace, il cliente se la prende con te che ti sei proposto.

Giusto?

 

Esaminiamo il processo:

  • parli col cliente,
  • vedi che c’è qualcosa che puoi fare per lui,
  • proponi una soluzione tua (alternativa o complementare a quella del cliente) e
  • poi aspetti la sua reazione.

A questo punto possono avvenire due cose: o il cliente accetta il tuo consiglio o lo rifiuta.

  1. Se sei un farmacista di livello 1: La soluzione non l’hai nemmeno proposta: ti sei auto-eliminato!
  2. Se sei un farmacista di livello 2: il cliente può accettarla se sembri convinto di quello che dici e se non ha già qualcuno che gli ha suggerito come risolvere il problema. Se non è così, ti risponderà: –Grazie dottore, ma la vicina di casa mi ha detto di fare in quest’altro modo! – Tu alzi le spalle e pensi: –Peggio per te!-
  3. Se sei un farmacista di livello 3 , hai studiato e vuoi svolgere la professione nella migliore maniera possibile, al cliente che rifiuta il tuo consiglio per seguire quello letto su Google senza verificare chi lo ha scritto, ti rode, ti senti frustrato ed inizi a somatizzare la cosa…

 

Essere preparato ed avere la volontà di aiutare gli altri…  non significa che gli altri debbano fare per forza quello che dici tu!

 

Quando sei uscito dall’università, ti hanno detto un sacco di sciocchezze. Ti hanno detto che eri l’esperto del farmaco…

Peccato che quando poi sei arrivato in farmacia – se hai un minimo di coscienza, converrai con me-  hai realizzato che proprio esperto non eri…

Ti ci sono voluti almeno due anni di esperienza al pubblico, due anni di confronto con i colleghi più esperti ed un po’ di errori per poter arrivare ad un livello decente di professionalità.

 

Perché una cosa è la teoria ed un’altra la pratica…

Non hai imparato a fare il farmacista all’università, ma in farmacia, imparando dagli altri colleghi e dai tuoi stessi errori.

Tornando al discorso precedente, i clienti, anche se hai studiato e sei armato delle migliori intenzioni, quasi mai ti ascoltano. Questo perché, ai loro occhi,  non hai alcuna autorità per parlargli!

Il medico ha autorità. Lo specialista ha autorità.

Google ha più autorità di tutti (qualcuno ha scritto qualcosa. Per scrivere serve prendersi responsabilità, anche di venir giudicati per quello che si è scritto, proprio come faccio io con te in questo momento).

Tu autorità non ne hai. Lo so che sei bravo e che hai studiato.

Il problema è che non ti credono!

 

Torniamo all’ Omeopatia.

Credi di essere esperto perché hai frequentato una scuola di due o tre anni.

Credi che la gente da domani, solo perché tu credi di essere esperto, seguirà i tuoi consigli spassionati?

  • Sei pronto a prenderti la responsabilità del tuo consiglio alternativo o complementare?
  • Sei pronto a comunicare la tua autorità?
  • Sei pronto a gestire le obiezioni del cliente?

Puoi essere esperto quanto vuoi, puoi conoscere tutta la materia medica a memoria, ma, se non sei pronto

  • a capire quando inserire il tuo consiglio,
  • a comunicare correttamente con chi hai davanti,
  • a far percepire la tua autorità,

la tua specializzazione puoi appendertela nella camera da letto e guardarla ogni sera prima di andare a dormire (senza somatizzare troppo la cosa, altrimenti non c’è Staphysagria che possa aiutarti…).

 

La scuola di Omeopatia è come l’Università. Ed OMEOPATIA in PRATICA è come la Farmacia.

Tu sei diventato Farmacista in Farmacia.

Diventerai “ESPERTO DI OMEOPATIA” solo ad OMEOPATIA in PRATICA.

 

Non ci credi? Ecco cosa hanno scritto dei colleghi già esperti di Omeopatia che hanno frequentato il nostro corso…

 

Dr.ssa Raffaella Gislao – Farmacia Ziaco Maria Pia – Pomezia (RM)

“Avevo già frequentato al scuola SMB e quella di medicina funzionale della Named. Questo corso mi è servito a fare delle domande mirate per arrivare ad un consiglio appropriato. Ottenendo risultati soddisfacenti per la mia professione di farmacista, ottengo la fidelizzazione del paziente. Rispetto a tutti gli altri, questo corso è più fruibile per il consiglio pratico, ci insegna una metodica. Mi piace il fatto di poter avere un confronto continuo, anche attraverso il supporto dell’iscrizione al sito.

 

Dr.ssa Maria Alessia D’amati – Farmacia Dr. Emidio Carafa – Genzano di Roma(RM)

“Avevo già seguito la scuola del Prof. Chiriacò, ma con questo corso ho ripassato, ricentrato, rimotivato. Ora utilizzo nel mio consiglio in farmacia un approccio completo Allopatia- Omeopatia. Ho iniziato a risistemare il retro-banco secondo i criteri suggeritimi e, finalmente, a consigliare i rimedi unitari, oltre che i complessi. I materiali di ogni domenica sono ben fatti, sono utili e da ristudiare ogni anno. OinP ha ricreato un movimento di ascolto, consiglio e vendita“!

 

Dr.ssa Maria Domenica Liberatore – Pararafarmacia – Pratola Peligna

“Avevo già frequentato il corso di due anni del Prof. Chiriacò, ma adesso è cambiato il mio modo di porre domande al cliente. Ho iniziato a sistemare e ad allestire gli scaffali come suggeritomi, inizio già a vedere la fidelizzazione. Questo corso ha superato le mie aspettative e  lo consiglierei a tutti per i metodo, per i docenti , per i contenuti  e soprattutto perchè è diverso da tutti gli altri:  ti mette davanti alla realtà delle cose, a cosa accade ogni giorno in farmacia“!

 

Dr.ssa Simona Ganozzi – Farmacista a Terni

“La mia precedente conoscenza dell’omeopatia era approfondita. Ritengo che questo corso sia di grande utilità pratica sia nella gestione del reparto, che per la comunicazione col cliente perchè è creato su misura per il FARMACISTA  e sulle problematiche concrete della nostra quotidianità.

 

Dr.ssa Anna Polverino – Farmacia Schettini – Giffoni Valle Piana

“La mia conoscenza dell’omeopatia era già elevata, avevo già frequentato la scuola del Prof. Chiriacò. Ora sono più sicura, anche grazie al confronto continuo con gli altri colleghi.  Questo corso si differenzia dagli altri perchè è rivolto esclusivamente ai farmacisti, al consiglio al banco. Il corso ha superato le mie aspettative per la preparazione dei docenti e nella  facilità con cui ci guidano nel preparare il consiglio al banco della farmacia!

 

Vuoi scoprire perché il nostro corso funziona così bene e perché centinaia di farmacisti da tutta Italia hanno deciso di venirlo a frequentare?

Clicca sul link:  => https://omeopatiaclinica.it/oinp-2020-esperto/

oppure…

 

Ci vediamo a Roma Domenica 26 Gennaio!

Dario Leonardo Dinoi!